Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Le nascite al Parco Natura Viva di Bussolengo

Due panda rossi e un ippopotamo nati in Veneto


Due panda rossi e un ippopotamo nati in Veneto
20/07/2010, 19:07

BUSSOLENGO (VERONA) - Un ippopotamo e due fratellini di panda rosso, il panda minore che rischia l'estinzione, sono nati al Parco Natura Viva di Bussolengo, il piu' importante centro italiano di tutela delle specie minacciate.
Mamma ippopotamo ha dato alla luce un piccolo di 30 chili, il peso raddoppia ogni settimana fino a raggiungere e superare le tre tonnellate degli adulti; la femmina non perde mai il contatto fisico con il cucciolo, con la bocca, il corpo o le zampe lo tiene sempre sotto controllo. La maggior parte del tempo i due la passano in acqua, allattamento compreso: il piccolo ippo, infatti, si attacca alle mammelle sott'acqua poppando in apnea, tappandosi orecchie e naso. Ora la scommessa e' tutta sul sesso del piccolo: se fosse femmina il Parco Natura Viva manterrebbe il record delle nascite al femminile, delle diciotto avvenute fino ad oggi, infatti, sono tutte in rosa. Ma per scoprirlo ci vorra' ancora qualche settimana, quando la mamma permettera' ai veterinari di avvicinarsi per la prima visita.
In casa panda una femmina ha partorito una coppia, fatto ritenuto eccezionale visto il clima torrido dell'estate dal momento che la specie solitamente vive alle pendici dell'Himalaya. Il maschietto pesa 5 chili e 50 grammi e la sorellina 4 chili e 90 grammi. La mamma, durante il giorno, li sposta da una tana all'altra in cerca dell'ambiente piu' fresco per nutrirli di bambu', il loro cibo preferito anche se, essendo carnivori, occasionalmente apprezzano larve, insetti e piccoli vertebrati.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©