Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Denunciati per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale

Due ragazzi investono un poliziotto per evitare ALT


Due ragazzi investono un poliziotto per evitare ALT
23/08/2010, 18:08

POZZUOLI -  Una mattina a spasso per la cittadina flegrea, in sella ad uno scooter. Due minorenni, un 16 enne di Casandrino e un 17 enne di Marano. Sono stati fermati in via Pergolesi verso le 11:30 da due poliziotti per un controllo. Ma all’alt i due giovani hanno optato la fuga. Violenta. Infatti l’escamotage per evitare l’alt è stato quello di investire il poliziotto con la paletta alzata, evidentemente con la speranza che questi si spostasse. I due sono caduti a terra per poi rialzarsi velocemente e darsela a gambe, ma la corsa è finita ben presto: sono stati bloccati immediatamente dagli agenti del commissariato di Pozzuoli, che hanno poi provveduto a denuncia E.C, il 17enne, per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.
Dai primi accertamenti è subito emerso che E.C., il conducente, era in possesso di una regolare patente di guida e che lo stesso motociclo era intestato alla madre. Ad entrambi è stata inoltre contestata la violazione dell’obbligo di indossare il casco protettivo. Al termine delle formalità entrambi sono stati affidati ai genitori. Il poliziotto ferito è stato accompagnato al Pronto Soccorso dell’Ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli dove gli sono stati riscontrati, un trauma alla gamba sinistra ed alcune contusioni in varie parti del corpo con una prognosi di 7 giorni.

Commenta Stampa
di Elisabetta Froncillo
Riproduzione riservata ©