Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Doppio delitto a San Giorgio a Cremano

Duplice omicidio a Napoli, sicari tornano e uccidono ancora

La seconda vittima è probabilmente un testimone scomodo

Duplice omicidio a Napoli, sicari tornano e uccidono ancora
13/01/2011, 20:01

SAN GIORGIO A CREMANO (NAPOLI) - Un duplice omicidio che presenta tutte le dinamiche di un agguato di camorra e che, stando alle prime ricostruzioni, potrebbe aver visto coinvolto anche un semplice ed innocente testimone scomodo.
Gli uomini uccisi da due killer in moto sono infatti Luigi Formicola, di 56 anni, e V.L, di 57. I sicari hanno crivellato di colpi prima Formicola e, dopo essersi allontanati a bordo di una moto, sono tornati indietro ed hanno freddato con la stessa arma anche il 57enne incensurato; quasi certamente trovatosi nel posto sbagliato al momento sbagliato. Formicola è stato ucciso mentre si trovava all'interno di un'officina meccanica, V.L è stato invece assassinato per strada. I due corpi sono stati ritrovati a poca distanza l'uno dall'altro.
Sull'agguato sta indagando la polizia e nelle prossime ore saranno forniti ulteriori dettagli.

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©