Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Nell'agguato morì anche il meccanico Vincenzo Liguori

Duplice omicidio a San Giorgio:si aprono nuove piste


.

Duplice omicidio a San Giorgio:si aprono nuove piste
04/04/2011, 15:04

SAN GIORGIO A CREMANO- Dopo mesi di indagini e riserbo da parte degli inquirenti trapelano le prime indiscrezioni in merito all’omicidio di stampo camorristico il cui bersaglio era il pregiudicato Luigi Formicola ma che vide coinvolto anche un innocente: il meccanico Vincenzo Liguori reo solo di trovarsi nei paraggi dell’agguato in quel momento. I retroscena e soprattutto il movente  di questo duplice omicidio potrebbero essere scovati in 10 dvd trovati nell’auto del pregiudicato parcheggiata poco distante dall’accaduto, all’interno dei quali cominciano a prendere forma anche altri personaggi tra cui una donna, la cui identità è ancora sconosciuta, ma che potrebbe essere di San Giorgio a Cremano, con la quale Formicola ha avuto incontri piccanti e che potrebbe aprire una pista parallela a quella della malavita organizzata come quella di sesso e camorra. Forse Formicola portava sempre con sé quei supporti video per  avere sempre  in pugno quelli che considerava suoi nemici ma che comunque ha portato all’epilogo del suo assassinio. Si tratta di un vero e proprio archivio segreto nella mani dei carabinieri del reparto territoriale di Torre Annunziata ,guidati da Alessandro Amadei, in cui ci sono dialoghi e filmati in cui l’uomo si intratteneva a conversare con alcune persone  all’oscuro della registrazione e che forse avrebbe presentato al momento opportuno. La speranza è che questa nuovo spiraglio possa portare all’arresto degli esecutori e soprattutto dei mandanti dell’esecuzione a maggior ragione perché di mezzo c’è una vittima innocente.

 

Commenta Stampa
di Simona Buonaura
Riproduzione riservata ©