Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

E' morto Bignasca, leader della Lega dei Ticinesi

Aveva 67 anni, è stato colpito da malore

E' morto Bignasca, leader della Lega dei Ticinesi
07/03/2013, 12:39

E’ morto il fondatore e presidente della Lega dei Ticinesi, Giuliano Bignasca, 67 anni, è deceduto nella notte nel suo appartamento di via Circonvallazione a Canobbio, a nord di Lugano. Si era sentit male in giornata: la situazione è peggiorata nella notte, ma il suo corpo è stato rinvenuto soltanto stamattina alle 8.30. Era detto il “Nano” e negli anni novanta fondò la Lega dei Ticinesi, con un richiamo alla Lega di Bossi. È stato consigliere nazionale dal 1995 al 1999,  Camera bassa del Parlamento elvetico,  e, dal 2000, è stato consigliere municipale per il Comune di Lugano. La sua scomparsa è stata commentata dal neo governatore della Lombardia Roberto Maroni: “Sono rattristato e colpito per la morte di Giuliano, che noi abbiamo sempre chiamato Nano. Era un amico della Lega, un uomo ruvido ma geniale”. 

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©

Correlati