Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Fratello di Bernardo, era malato da tempo

E’ morto il regista e sceneggiatore Giuseppe Bertolucci


E’ morto il regista e sceneggiatore Giuseppe Bertolucci
16/06/2012, 11:06

LECCE  -  Il regista e sceneggiatore, Giuseppe Bertolucci (nella foto) , è morto a Diso, in provincia di Lecce. Ad annunciarlo la moglie, professoressa Lucilla Albano, ed il fratello Bernardo Bertolucci. Il regista e sceneggiatore, da tempo malato,  per lunghi anni è stato direttore della Cineteca di Bologna.   Era stato autore di vari film tra cui 'Berlinguer ti voglio bene' con Roberto Benigni. Aveva anche collaborato con il fratello Bernardo a diverse sceneggiature. Figlio del poeta Attilio, muove i primi passi nel mondo del cinema facendo da aiuto del fratello maggiore Bernardo nel film “La strategia del ragno” (1970) per esordire l'anno dopo come regista nel mediometraggio “I poveri muoiono prima”. Nel 1975, assieme al fratello Bernardo e a Franco Arcalli, scrive la sceneggiatura di “Novecento”. Nello stesso anno scrive il monologo teatrale Cioni Mario di Gaspare fu Giulia per Roberto Benigni, da cui verrà tratto il film del 1977 “Berlinguer ti voglio bene”. Lavora alle sceneggiature di La luna di Bernardo Bertolucci, “Tu mi turbi” di Benigni, “Non ci resta che piangere” di Benigni e Massimo Troisi. Nel 1984 gira “Segreti segreti”, con un grande cast femminile; nel 1988 dirige Diego Abatantuono, Paolo Rossi e Laura Betti ne I cammelli. Nel 1994 è la volta del film Troppo sole, con una multiforme Sabina Guzzanti. Del 1999 è Il dolce rumore della vita.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©