Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Pestato da tre persone, è finito in coma

E' morto Luca Massari, il tassista che ha investito un cane


E' morto Luca Massari, il tassista che ha investito un cane
11/11/2010, 14:11

MILANO - E' morto Luca Massari, il tassista di Milano che un mese fa è stato picchiato dopo aver investito e ucciso un cane. Fino a qualche ora fa si pensava che le sue condizioni di salute stessero migliorando perchè aveva iniziato a respirare autonomamente.
Dal momento dell'aggressione infatti era in coma ed una macchina lo aiutava a sopravvivere. Dall'ospedale Fatebenefratelli  fanno sapere che Luca Massari non ce l'ha fatta. Tre persone sono finite in manette per il suo pestaggio. Si tratta di Morris Michael Ciavarella, 31 anni e dei fratelli Piero e Stefania Citterio, di 26 e 28 anni. Il cane era di quest'ultima, fidanzata di Morris.
La lite è avvenuta il 10 ottobre, poco dopo l'una, in Largo Caccia Dominioni a Milano dopo che Luca Massari, 45 anni, ha investito un cocker in strada. Inutile il suo tentativo di soccorrerlo: tre persone lo hanno pestato senza pietà. Il 45enne ha avuto un arresto cardiaco ed è entrato in coma durato trenta giorni fino al decesso.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©