Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il decesso nella sua casa a Roma questa mattina

E’ morto Pino Rauti, ex segretario Msi


E’ morto Pino Rauti, ex segretario Msi
02/11/2012, 11:44

ROMA – Si è spento questa mattina alle 9.30 nella sua casa di Roma, Pino Rauti. L'ex segretario del Movimento Sociale Italiano avrebbe compiuto 86 anni il 19 novembre, era nato a Cardinale il 19 novembre 1926. Era un politico e giornalista italiano.

Da giovanissimo, alla fine del 1946,  partecipa alla fondazione del Movimento Sociale Italiano. Nei primi anni cinquanta contribuisce a dare nuovamente vita all'organizzazione neofascista che rispondeva alla sigla Far, Fasci di Azione Rivoluzionaria, insieme ad alcuni appartenenti alla corrente così detta "pagana" e "germanica" della prima organizzazione disciolta poi nel luglio del 1947.

Dopo due attentati a Roma al Ministero degli Esteri e all'ambasciata statunitense, il 24 maggio 1951, furono condotti numerosi arresti nei confronti dei quadri di questa organizzazione, tra cui c’era anche  Pino Rauti. Il processo si concluse il 20 novembre 1951:alcuni furono condannati a un anno e undici mesi, per altri dieci imputati furono decise pene minori. Tutti gli altri vennero assolti e tra loro c’era anche Rauti. Con la fine del processo si concluse, definitivamente, anche l'adozione della sigla Far.

Nel 1954, dopo la vittoria dei fascisti in doppiopetto e la nomina a segretario di Arturo Michelini, dà vita al centro studi Ordine Nuovo. Nel 1956 Ordine Nuovo esce dal Msi. Arriverà ad avere dai 2.000 ai 3.000 iscritti. 

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©