Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Aveva 97 anni. La notizia è stata data dalla figlia

E' morto Raymond Aubrac, eroe della resistenza francese

E' stato cofondatore del movimento 'Liberation Sud'

E' morto Raymond Aubrac, eroe della resistenza francese
11/04/2012, 15:04

PARIGI (FRANCIA) - E' morto uno degli ultimi eroi della Resistenza francese. Se ne è andato all'età di 97 anni Raymond Samuel, conosciuto come Raymond Aubrac. E' morto ieri nell'ospedale militare di Val de Grâce a Parigi. La notizia è stata data stamattina dalla figlia. Aubrac conosceva personalmente Jean Moulin, simbolo per la Francia della Resistenza dalla Germania nazista, l'uomo a cui il generale de Gaulle aveva conferito l'incarico di unificare i diversi movimenti contro l'occupazione in Francia. La moglie di Aubrac, Lucie è morta nel 2007 all'età di 92 anni. Uno dei personaggi di quella storia tragica e allo stesso tempo gloriosa della Francia è stato cofondatore del movimento 'Liberation Sud'. Quando Moulin diventò capo del Consiglio nazionale della Resistenza (Cnr) nel giugno del 1943, riunì attorno a lui gli uomini che avevano avuto ruoli importanti dall'inizio della Resistenza. Tra quegli uomini c'era anche Aubrac. Fu anche uno dei 15 capi della Resistenza arrestati dalla Gestapo a Caluire. Il gruppo, poi, fu liberato dal carcere di Montluc grazie al coraggio della moglie Lucie.
Nel 2008, Aubrac fu acclamato durante un comizio per il sindaco di Parigi Bertrand Delanoe, dopo aver tenuto un discorso in favore della laicità delle istituzioni. Dopo la guerra, da civile Aubrac si era impegnato in politica, inizialmente tra le schiere del partito comunista. Invitò anche i francesi a votare il socialista Francois Hollande al primo turno delle presidenziali.

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©