Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Aveva ucciso il compagno dell'ex moglie e la suocera

E' morto suicida l'ex carabiniere di Cagliari

Deceduto a pochi minuti dal ritrovamento

E' morto suicida l'ex carabiniere di Cagliari
12/01/2011, 12:01

QUARTU SANT'ELENA - Si chiama Patrizio Lai ed ha 49 anni, è un ex carabieniere e, per gelosia, ha ammazzato a colpi di fucile il compagno della propria ex moglie e la suocera.
La tragedia si è consumata a Quartu Sant'Elena, grosso centro abitato poco distante da Cagliari: l'uomo, dopo aver fatto irruzione in un appartamento di via Pizzetti, a pochi passi dallo stadio Is Arenas, ha scaricato il caricatore dell'arma sulla ex moglie, Valentina Sainas, sul suo compagno Manuel Angioni e sulla suocera Liliana. Per l'ex consorte 35enne non ci sono state conseguenze letali, ma per il fidanzato 28enne e per la madre 53enne le ferite riportate sono risultate mortali.
L'ex militare è boi salito a bordo di un auto riuscendo a far momentaneamente perdere le proprie tracce. Il movente, secondo gli inquirenti, è già ben delineato: gelosia, pura e folle gelosia. Intorno alla cittadina la Polizia ha iniziato una vera e propria caccia all'uomo per individuare l'assassino fuggiasco.

AGGIORNAMENTO ORE 11:10
Dopo il duplice omicidio ed il ferimento dell'ex compagna, Patrizio Lai si è allontanato all'interno della propria auto e, giunto ad una decina di chilometri da Quarto Sant'Elena, ha tentato di togliersi la vita.
La polizia, ha infatti trovato l'auto nella zona del lago Simbrizzi, con il 50enne disteso sul sedile ed in fin di vita.

AGGIORNAMENTO ORE 12:30
E' arrivata la notizia definitiva riguardo la morte di Lai, deceduto pochi minuto dopo il ritrovamento. L'uomo si è tolto la vita con lo stesso fucile grazie al quale aveva colpito a morte la suocera ed il compagno dell'ex moglie


Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©