Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Fu assunto nel 1945, anno di fondazione dell'agenzia

E' morto uno dei padri storici dell'Ansa: Fausto Balzanetti

Sergio Lepri: "Era un giovane e volenterosissimo cronista"

E' morto uno dei padri storici dell'Ansa: Fausto Balzanetti
16/01/2012, 20:01

ROMA - È morto oggi a Roma uno dei padri dell’Ansa. Fausto Balzanetti ha iniziato a lavorare per l’agenzia di stampa, erede della Stefani, proprio nel 1945, l’anno della sua fondazione. Nella vecchia sede di via Propaganda Fide, Balzanetti affiancò Sergio Lepri e Bruno Caselli.
Fu il primo redattore assunto dall’Ansa. “Quando arrivai a dirigerla – racconta Sergio Lepri –, l’agenzia era ancora a uno stadio davvero artigianale, oltre a due capi redattori, c’era un solo redattore assunto, Fausto Balzanetti. Era un giovane e volenterosissimo cronista. Con Fausto abbiamo lavorato negli anni tra i più difficili della storia recente di questo Paese, quelli del terrorismo e delle Brigate Rosse”. Balzanetti fu nominato da Lepri vicedirettore dei servizi italiani nel 1973.

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©