Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Si spegnao lo scalatore, giornalista e scrittore di fana

E' morto Walter Bonatti, leggenda dell'alpinismo

A Lecco sabato allestita la camera ardente

E' morto Walter Bonatti, leggenda dell'alpinismo
14/09/2011, 11:09

ROMA - E’ morto Walter Bonatti, leggenda dell’alpinismo. Non solo uno scalatore, ma giornalista e scrittore di fama. Una vita, la sua, trascorsa sulle montagne, tra le vette più alte. Ieri sera, il triste annuncio. Bonatti si è spento Roma, aveva 81 anni. Una vita ricca di avventure, esperienze che riportava nei suoi reportage, testimoniando luoghi selvaggi e suggestivi. Lo scalatore era nato a Bergamo nel 1930, riconosciuto come il più grande alpinista del Dopoguerra. Fu lui il primo a importare sulle Alpi Occidentali le tecniche di scalata estrema sviluppate in Dolomiti nell’ambito della scuola degli orientalisti. E’ stato il primo vero divulgatore di alpinismo. Non solo successi, ma anche diverse polemiche, hanno contrassegnato la vita e la carriera di Bonatti: incomprensioni e scontri giudiziari. La salma sarà trasportata a Lecco dove sabato e domenica verrà allestita la camera ardente.

Commenta Stampa
di Carmen Cadalt
Riproduzione riservata ©