Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Poco prima la moglie aveva annunciato la nascita del figlio

Eboli, incidente stradale: muore Fedele De Luca


Eboli, incidente stradale: muore Fedele De Luca
08/02/2012, 21:02

EBOLI – Tragico incidente stamane - verso le 8:30 - sulla carreggiata sud, al km 31, dell'autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, all'altezza dello svincolo di Eboli. La vittima si chiama Fedele De Luca, di 35 anni, nativo di Paola ma trasferitosi da poco nel comune di Capaccio, dove vivevano i genitori della moglie, Roberta Novi. L’incidente, le cui cause sono in corso di accertamento, ha coinvolto due autoveicoli ed un mezzo pesante. Sul posto sono giunte le squadre Anas e la polizia stradale per la gestione della viabilità e la ricostruzione della dinamica. Il tratto dove si è verificato l'incidente,  ha tre corsie per senso di marcia ed il traffico, secondo quanto riferisce l'Anas, ha subito rallentamenti in direzione Sud per circa due ore. Le indagini sulla dinamica dell’incidente sono effettuate dalla polizia stradale, che ha proceduto con tutti i rilievi del caso. Fedele era un insegnante dell’istituto alberghiero “Epicarmo Corbino” di Contursi Terme, dove – con molta probabilità – si stava recando. Tragica fatalità: poco prima dello schianto, Roberta, la moglie di Fedele, anche lei insegnante di cucina ed in attesa di partorire un figlio proprio domani, aveva postato su Facebook, sulla bacheca del cantante Jovanotti di cui è fan, il seguente messaggio, poco dopo le ore 8 di stamani, annunciante il lieto evento: "Ci siamo... domani nascerà Lorenzo... ho letto da qualche parte che una persona rispecchia il nome che porta, io conosco un solo Lorenzo e lo conosco grazie alle sue canzoni, che hanno accompagnato i momenti più belli della mia vita, la colonna sonora dell'inizio della storia d'amore tra me e mio marito. E lo conosco grazie alle interviste in tv e sui giornali... e il Lorenzo di cui parlo deve essere proprio una bella persona e io spero che il nostro Lorenzo sarà proprio così... una bella persona! Buona fortuna a me a lui e anche a te!". E proprio mentre Roberta postava il suo messaggio, il marito stava andando incontro alla morte.
La notizia della sua morte si è diffusa subito a Capaccio, dove in molti si sono stretti intorno ai suoceri di Fedele che vivono in località Santa Venere.  
Siamo molto turbati e commossi dalla notizia della scomparsa di Fedele - spiega il dirigente scolastico prof. Ugo Giorgio Crea - che in pratica ci è giunta in diretta, poiché alcuni colleghi, nel raggiungere l'istituto stamattina, hanno notato l'incidente nei pressi di Eboli riconoscendo l'auto schiacciata sul guard-rail; De Luca insegnava cucina tecnico-pratica ed era con noi da circa un anno in assegnazione provvisoria di cattedra da Roma, poiché dopo diversi tentativi era riuscito ad avvicinarsi alla sua famiglia che abita a Capaccio; sono molto addolorato, tra l'altro è un mio corregionale calabrese, gli alunni sono scossi, in particolare quelli della classe 5^ C, che avevano proprio lui in laboratorio alla prima ora; i ragazzi piangevano, abbiamo cercato di consolarli, ma oggi è una giornata triste per la nostra scuola, esprimiamo sincere condoglianze ai familiari".

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©