Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

I commercianti: vendite calate del 70 per cento

Effetto Ztl: negozi vuoti nel salotto buono di Chiaia


.

Effetto Ztl: negozi vuoti nel salotto buono di Chiaia
29/03/2012, 14:03

NAPOLI - Il lungomare libero dalle auto: all’apparenza un’oasi felice lontana da ingorghi e traffico. Se ci si addentra nelle strade dello shopping di Chiaia, però, ci si accorge che le boutique di via Filangieri e di via dei Mille sono letteralmente semideserte. Ci chi guadagna da queste preregate di America’s Cup? Non di certo i negozianti del salotto buono di Napoli, che dal lunedì nero per l’attuazione della Ztl lamentano una perdita degli incassi pari al 70 per cento. E poco importa se l’amministrazione comunale ha ordinato la rimozione dei varchi alle diciotto e il divieto nei weekend: le associazioni di categoria temono che a pagare lo scotto più grande a causa di questo stop alle auto siano ancora i commercianti, già gravemente danneggiati da una fase congiunturale da dimenticare. Lungo la Riviera di Chiaia prevale l'ottimismo: sono in molti a sperare che l'arrivo delle regate porti anche i capitali degli equipaggi. Ma al momento il primo dato che emerge dalla misura scattata all'inizio settimana è il calo delle vendite che manda su tutte le furie i commercianti della zona che da piazza dei Martiri si estende sino a via dei Mille. Effetto Ztl: aneliti di speranza, pochi guadagni, troppi malumori tra chi, ancora una volta, si sente messo da parte.   

Commenta Stampa
di daga
Riproduzione riservata ©