Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Fatma Nabil ha presentato il tg indossando il velo

Egitto: è polemica sulla presentatrice tv “velata”


Egitto: è polemica sulla presentatrice tv “velata”
04/09/2012, 12:01

IL CAIRO - È polemica sul Web su Fatma Nabil, la prima presentatrice televisiva apparsa con il velo domenica sull’emittente di Stato egiziana. Mai era accaduto nei 50 anni di storia della tv di Stato in Egitto che una donna con il capo velato presentasse  un telegiornale: ma Fatma Nabil ha condotto l’edizione del tg di mezzogiorno con un velo color crema e un abito nero. Va ricordato che in Egitto è stato  sempre vietato alle donne di condurre tg col velo, in quanto contrastante con quell’immagine moderna che si è voluta dare alla nazione. La stragrande maggioranza delle donne egiziane copre i capelli con il velo, ma Mubarak e i suoi predecessori hanno sempre ordinato a tali donne di “non avvicinarsi” alle telecamere e non svolgere lavori a contatto con il pubblico, in quanto il governo ha sempre voluto favorire una visione “moderna” del Paese. Una “vittoria delle libertà” individuali, ma anche una “oppressione” nell’ottica di un modello imposto dai Fratelli Musulmani. È così che, su Internet, si distinguono i commenti su Fatma Nabil. Secondo alcune voci critiche, però, la presentatrice velata non è altro che un segnale di come i Fratelli Musulmani stiano gradualmente estendendo la propria influenza sulla società. “No alla Ikhwanizzazione (Fratellizzazione in arabo, ndr) delle notizie”, scrive il commentatore Loai El Ashry sul sito Internet del quotidiano indipendente Al-Masry al-Youm.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©