Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

ELUANA, LA PROCURA GENERALE ATTENDE LA NOTIFICA


ELUANA, LA PROCURA GENERALE ATTENDE LA NOTIFICA
10/07/2008, 18:07

La Procura generale è in attesa che venga ufficialmente notificata la decisione della prima sezione civile della Corte d’Appello di Milano, prima di decidere se presentare il ricorso in Cassazione contro il provvedimento con il quale i giudici autorizzano Beppino Englaro, padre di Eluana, la 37enne in coma dal gennaio del ’92, a staccare la spina del macchinario che tiene in vita la donna da più di 16 anni alimentandola e idratandola artificialmente. La Procura generale avrà sessanta giorni di tempo a decorrere dalla notifica per presentare l'impugnazione.
 

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©