Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

"Concorrenza sleale ai tabaccai, che le vendano loro"

Emendamento Pd-Pdl per tassare sigaretta elettronica


Emendamento Pd-Pdl per tassare sigaretta elettronica
23/04/2013, 19:08

ROMA - Il deputato Alberto Giorgetti del Pdl, ex-sottosegretario all'economia con delega ai giochi del governo Berlusconi, e il senatore Ugo Sposetti del Pd hanno annunciato oggi, durante la manifestazione della Federazione italiana tabaccai, di aver presentato un emendamento congiunto al provvedimento sui pagamenti della Pa per la regolamentazione della sigaretta elettronica, che ne prevede la tassazione e la vendita nei tabaccai. «È un tema che è stato abbandonato - spiega Giorgetti dal palco - e permette una concorrenza sleale ai tabaccai da parte di esercizi non regolamentati e non sicuri per i cittadini: se proprio devono essere vendute che lo siano nei tabaccai che hanno una rete professionale e capillare». Il testo proposto dai due parlamentari «vuole regolamentare il settore dei prodotti atti a sostituire i prodotti da fumo che oggi vengono immessi sul mercato in totale assenza di chiare disposizioni». L'emendamento prevede quindi di introdurre una tassazione, da definire, per questi prodotti «evitando un depauperamento delle entrate erariali» e propone di assoggettare ogni prodotto contenente nicotina alle medesime disposizioni in materia di tabacco, cioè con obbligo di commercializzazione nelle rivendite autorizzate. I negozi nati nel frattempo potranno continuare a vendere «i prodotti privi di nicotina e i dispostivi per l'inalazione».

Commenta Stampa
di Valerio Esca
Riproduzione riservata ©