Cronaca / Sanità

Commenta Stampa

Pazienti costretti a essere visitati a terra

Emergenza al Loreto Mare: ressa al pronto soccorso

Nuova emergenza barrelle nel nosocomio napoletano

.

Emergenza al Loreto Mare: ressa al pronto soccorso
19/03/2011, 10:03

È ormai giunto al collasso l’emergenza barelle al pronto soccorso del Loreto Mare di Napoli, dove decine e decine di pazienti al giorno vengono visitati, e in casi estremi, per mancanza di barelle e posti letto vengono depositati in posti di fortuna come a terra, nell’attesa di un controllo dei medici.

I sanitari del nosocomio napoletano sono messi a dura prova tutti i giorni dall’emergenza posti letto del pronto soccorso, infatti denunciano che si è ormai arrivati ad uno stato di emergenza che ha raggiunti picchi pericolosi, e non è la prima volta che si arrivi a visitare i pazienti in postazioni di fortuna come già avvenuto nell’aprile del 2010.

Anche la direzione sanitaria del Loreto Mare è preoccupata della situazione, e fa sapere che c’è un forte aumento dell’afflusso dei pazienti a causa della chiusura di tre posti di pronto soccorso e della copertura anche della zona di portici affidatagli ultimamente.

Ma la direttrice sanitaria Mariella Corvino è fiduciosa, nonostante la crisi di posti letto, che ogni giorno sono costretti a dirottare i pazienti in altri ospedali del napoletano, il Loreto Mare un ospedale di frontiera che garantisce sempre un’assistenza 24 ore su 24.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©