Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Denuncia del Garante dei Detenuti sulla vivibilità

Emergenza carceri, la Regione Campania lancia l'allarme


.

Emergenza carceri, la Regione Campania lancia l'allarme
28/07/2010, 14:07

NAPOLI - Casi limite, diritti negati, esseri umani che vivono in condizioni disastrose. sono costretti a vivere così i detenuti degli istituti penitenziari della Campania. Una situazione che oggi è resa ancora più grave dal sovraffollamento delle carceri e dalle allarmanti condizioni igienico sanitarie. La Regione Campania, attraverso il garante dei detenuti, si mobilita e lancia un chiaro segnale al Governo centrale, per fare in modo di rendere più dignitosa la permanenza dietro le sbarre di uomini che ogni giorno subiscono vere e proprie discriminazioni sociali. Durante la conferenza stampa presso la sede del Consiglio Regionale, gli ex detenuti ed i precari del progetto Bros hanno dato vita ad un sit in di protesta, per ricordare che ci sono migliaia di uomini e donne che attendono ancora di essere inseriti in un contesto lavorativo atto a garantire un futuro diverso.  

Commenta Stampa
di Davide Gambardella
Riproduzione riservata ©