Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

EMERGENZA FREDDO, IL TRENTINO IN AIUTO DEI NOMADI


EMERGENZA FREDDO, IL TRENTINO IN AIUTO DEI NOMADI
07/01/2009, 17:01

La Provincia autonoma di Trento ha deciso di soccorrere i nomadi che vivono in roulotte finanziando l’acquisto di nuove bombole di gas a causa dell’emergenza freddo. In un comunicato la Provincia precisa che due assessori provinciali  (Lia Beltrami Giovanazzi -area Udc, Convivenza e Politiche sociali; Ugo Rossi, Partito autonomista trentino tirolese, Sanità) e un assessore comunale di Trento (b, centrosinistra, Politiche Sociali) hanno concordato "di rafforzare gli aiuti al fine di potenziare il riscaldamento tramite l'acquisto di un numero maggiore di bombole del gas per scaldarsi". Si stima che a beneficiare dell’aiuto saranno una quindicina di nuclei familiari, per un totale di circa sessanta persone e tutte in possesso della cittadinanza italiana e residenti in provincia di Trento. Si tratta, prosegue il comunicato, "di persone che già ricevono un'assistenza dai servizi pubblici competenti, anche sul versante del riscaldamento, a cui in massima parte provvedono con stufe a gas". L'intervento si protrarra' per tutta la stagione invernale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©