Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La terra continua a tremare. Anche alle isole Eolie

Emilia, scosse lievi nella notte: stamattina la più forte


Emilia, scosse lievi nella notte: stamattina la più forte
15/06/2012, 15:06

MODENA - Sono quattro, seppur lievi, le scosse di terremoto che hanno fatto tremare l’Emilia durante la notte. Secondo quanto riportato dall’Istituto nazionale di Geofisica e vulcanologia, alle 23:53 è stata rilevata una scossa di magnitudo 2.0, con epicentro Mirandola (Modena); alle 00:22 un’altra con magnitudo 2.1 a Bondeno (Ferrara); alle 00:46 una scossa di magnitudo 2.3 a Galliera (Bologna) e infine alle 4:20 l’ultima scossa sismica, di magnitudo 2.4, ha avuto epicentro a Finale Emilia (Modena). A tutte queste, però, c’è da aggiungere una scossa di intensità più elevata (magnitudo 3.6), registrata dalla rete sismica dell’Ingv alle 10:59, a 7,5chilometri di profondità, con epicentro nella zona di FinaleEmilia.

SCOSSA IN MARE AL LARGO DELLE EOLIE
Scossa di magnitudo 2.4, questa mattina, alle 06:40, al largo delle isole Eolie. Il sisma è stato localizzato in mare a una profondità di 220 chilometri. Nessun danno. Come nel caso di un altro lieve terremoto, localizzato, circa 4 ore prima, alle 02:24 nel distretto dei Monti Iblei, in provincia di Siracusa: è stato di magnitudo 2, con epicentro Canicattini Bagni, a una profondità di 23,5 chilometri.

Commenta Stampa
di AnFo
Riproduzione riservata ©