Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

ENERGIA: al via riconoscimenti economici aggiuntivi per neve di febbraio


ENERGIA: al via riconoscimenti economici aggiuntivi per neve di febbraio
11/07/2012, 13:07

Pietro Giordano, Adiconsum: “È il primo accordo di Social Responsibility nel settore energetico, in cui un’azienda, al di là di quanto stabilito per legge, riconosce ai consumatori un aggiuntivo per un disagio subito” Istruzioni per ottenere i riconoscimenti economici aggiuntivi

Il fatto risale al febbraio scorso ed in particolare agli eventi nevosi che hanno lasciato senza elettricità numerosi consumatori, clienti di Enel.

L’Autorità per l’energia elettrica ed il gas ha riconosciuto ai consumatori vittime dei disagi, rimborsi automatici in bolletta dopo 8, 12 o 16 ore senza elettricità (le diverse fasce dipendono dalla grandezza dei Comuni) di 15 euro ogni 4 ore fino ad un importo massimo di 300 euro.
A questa decisione dell’Autorità, ha fatto eco il lavoro di questi mesi in primis di Adiconsum, e delle altre Associazioni Consumatori poi, per ottenere da parte di Enel dei riconoscimenti “aggiuntivi” a quelli previsti dall’Autorità. Il lavoro svolto ha portato alla firma di un Protocollo e ai riconoscimenti economici aggiuntivi per i consumatori, così formulati:

· il riconoscimento economico aggiuntivo scatta dopo 88, 92, 96 ore senza elettricità, ed è pari a 30,00 euro, che aumenterà di 15 euro ogni 4 ore, fino ad un massimo di 650 euro.

L’accordo – dichiara Pietro Giordano, Segretario Generale Adiconsum – siglato con Enel, è il primo accordo di Social Responsibility siglato da un’azienda di servizio con le Associazioni Consumatori. Questo accordo rappresenta un segnale importante per lo sviluppo della tutela collettiva dei consumatori e conferma quanto da tempo Adiconsum sostiene e cioè che solo grazie alla concertazione e al lavoro in sinergia si portano a casa risultati importanti nella tutela dei consumatori.

Adiconsum – prosegue Giordano - auspica che la responsabilità dimostrata da Enel su impulso e sollecitazione nostra e delle altre Associazioni Consumatori, siano prese ad esempio e divengano prassi consolidata da parte delle altre aziende, anche di altri settori.

Chi potrà presentare domanda di rimborso?

· Tutti coloro che sono rimasti privi di elettricità a causa dell’evento nevoso dello scorso febbraio e che sono allacciati alla rete di Enel Distribuzione, qualunque sia il loro venditore di energia elettrica.

Entro quando presentare le domande?

· Entro il 31 dicembre 2012

Dove compilare le domande?

· Presso tutte le sedi territoriali Adiconsum

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©