Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Tangente record da 11 miliardi di dollari

Eni, Scaroni indagato per tangenti in Algeria


Eni, Scaroni indagato per tangenti in Algeria
07/02/2013, 17:21

Paolo Scaroni, amministratore delegato dell’Eni, attualmente indagato dalla procura di Milano e della guardia di finanza, a causa di una tangente record che avrebbe pagato al governo Algerino.
Dalle indagini è emerso che Scaroni avrebbe versato ben 11 miliardi di dollari al governo Algerino, che sarebbe stata ottenuta grazie ad una mazzetta di 197 milioni di euro. Saipem e la controllante Eni sarebbero coinvolte nelle indagini come persone giuridiche, secondo le procedure previste dalla legge 231.

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©