Cronaca / Sesso

Commenta Stampa

Enna: stupra una 13enne, ma è "incapace"


Enna: stupra una 13enne, ma è 'incapace'
26/03/2009, 12:03

Un 49enne di Enna è stato dichiarato "incapace di intendere e volere" per disabilità psichica e quindi è stato messo in un ospedale psichiatrico giudiziario di Barcellona Pozzo di Gotto, nonostante sia sotto processo con l'accusa di avere stuprato e messo incinta una tredicenne. I fatti risalgono all'estate scorsa, quando il 49enne ospitò a casa sua la ragazzina e il padre. Approfittando dell'assenza del padre, la stuprò. La ragazza, impaurita e traumatizzata, non parlò con nessuno di quello che era successo, ma la madre se ne acorse che c'era qualcosa che non andava; circostanza poi confermata quando si scoprì che la ragazza era incinta. Successivamente, poi la ragazza e la madre si recarono in ospedale per l'aborto.
Ma nonostante questo, lo stato di disabilità psichica lo mette al riparo dalle conseguenze legali del gesto.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©