Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La donna era scomparsa da martedì scorso

Enna, Vanessa Scialfa gettata da un cavalcavia


Enna, Vanessa Scialfa gettata da un cavalcavia
26/04/2012, 20:04

ENNA – Da martedì scorso la sua famiglia non aveva più notizie di lei e così sono partite le ricerche, temendo che le fosse accaduto qualcosa. In effetti così è stato. Questo pomeriggio Vanessa Scialfa, 20 anni, è stata trovata morta. Sarebbe stata uccisa.
A lanciare l’allarme della scomparsa della ragazza era stato il padre, Giovanni Scialfa, che aveva pubblicato su Facebook alcune foto della figlia con la preghiera di contattarlo nel caso qualcuno avesse avuto informazioni.
Il convivente della giovane stamane aveva raccontato di aver avuto una lite con Vanessa nella tarda mattinata di martedì scorso. Vanessa aveva lasciato così l’abitazione, dove i 2 vivevano, senza portare con sé soldi, documenti e cellulare.
La giovane viene descritta come una ragazza tranquilla, non facile ai colpi di testa. Aveva avuto un litigio con il fidanzato la cui versione dei fatti accaduti è al vaglio degli inquirenti. Il giovane ha dichiarato che la lite è avvenuta nella tarda mattinata e che Vanessa sarebbe poi uscita da casa nel primo pomeriggio. Al momento non sono stati trovati testimoni che abbiano visto la ventenne nel primo pomeriggio del 24. L'ultimo ad averla vista viva sarebbe il fidanzato. I familiari escludono un allontanamento volontario. Le ricerche della giovane sono scattate immediatamente.
Secondo i siti di informazione locale, potrebbe trattarsi di omicidio. La ragazza sarebbe stata scaraventata giù da un cavalcavia a Pasquasia, al confine tra i comuni di Enna e Caltanissetta.

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©