Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

L’allarme criminalità continua nel capoluogo lombardo

Ennesimo agguato a Milano: 40enne in prognosi riservata

Due persone su una moto con casco integrale gli aggressori

Ennesimo agguato a Milano: 40enne in prognosi riservata
15/10/2012, 20:55

MILANO- Milano violenta.Ennesima sparatoria avvenuta nel capoluogo lombardo. A rimanere a terra sotto una raffica di 5 colpi Massimo Esposito un 40enne incensurato.
Ancora una volta l’esecuzione è avvenuta per strada, in una zona periferica di Milano, non lontana dall'aeroporto di Linate. Le prime ricostruzioni degli investigatori parlano di due persone in sella a una moto, con i volti coperti da caschi integrali.
La vittima, in prognosi riservata,  presenta due ferite a un braccio, tre alla gamba e una al torace.
I carabinieri stanno cercando di ricostruire la dinamica dell’accaduto e gli eventuali moventi.
L’allarme criminalità a Milano continua facendo da cornice ad un’Italia che in questo periodo presenta incertezze e debolezza da diversi punti di vista.

Commenta Stampa
di Simona Buonaura
Riproduzione riservata ©

Correlati