Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

ERA A ZECCHINO D'ORO, ORA IN CELLA


ERA A ZECCHINO D'ORO, ORA IN CELLA
22/01/2009, 21:01

Condannata a 3 anni e 4 mesi Vincenza Pastorelli, l'ex bimba prodigio che vinse nel 1969 lo Zecchino d'Oro, con 'Volevo un gatto nero'. La donna, accusata di sfruttamento della prostituzione ed estorsione, e' stata condannata dal gup di Lecce De Benedictis. Pastorelli era stata arrestata oltre un anno fa con il suo compagno, con l'accusa di aver gestito due centri di massaggi a luci rosse a Guagnano e a Lecce. L'ex convivente ha gia' patteggiato la pena ed e' stato condannato a tre anni.

Commenta Stampa
di Marco Mazzei
Riproduzione riservata ©