Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

ERBA: LA TESTIMONIANZA DI FRIGERIO


ERBA: LA TESTIMONIANZA DI FRIGERIO
26/02/2008, 12:02

Mario Frigerio, l’unico sopravvissuto alla strage di Erba, ha reso la sua testimonianza in aula dopo aver riconosciuto Olindo Romano come suo aggressore nella sera dell’11 dicembre 2006. "Scendemmo io e mia moglie verso la casa della signora Castagna. Si aprì la porta ed apparve una persona: era il mio vicino di casa, il signor Olindo Romano – ha dichiarato l’uomo, procedendo ad una cruda descrizione di come quella sera fu accoltellato dal pluriomicida Olindo - Ha infierito su di me senza un motivo. E’ stato una belva.” Dopo essere stato ferito dalla lama, Frigerio non riusciva più a parlare: “Più parlavo, più mi usciva il sangue. Non so quanto tempo è passato prima che arrivasse qualcuno. Fu un'eternità.”

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©