Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ercolano, donna causa incidente stradale e minaccia i 3 malcapitati


Ercolano, donna causa incidente stradale e minaccia i 3 malcapitati
23/08/2011, 11:08

Ad Ercolano i carabinieri dell’aliquota radiomobile di Torre del Greco hanno tratto in arresto una donna di 28 anni, residente al supportico panzone, già nota alle forze dell'ordine e ritenuta vicina al clan camorristico degli “Ascione - Papale”, resasi responsabile d’omissione di soccorso, tentata estorsione, violenza privata, simulazione di reato, guida senza patente e violazione degli obblighi del custode.

Alle 02.00, all’incrocio tra via d’annunzio e il corso umberto i, alla guida della sua matiz senza aver mai conseguito la patente (l’auto era sottoposta a sequestro penale) ha tamponato violentemente una 500 sulla quale c’erano 3 giovani (uno dei quali di nazionalità inglese).

Dopo essere scesa dall’auto la donna si e’ avvicinata ai malcapitati e incurante delle loro condizioni (erano tutti doloranti e con ematomi vari che poi i medici del maresca hanno giudicato guaribili in 3 giorni) ha loro intimato con fare minaccioso di non chiamare le forze dell’ordine allontanandosi senza prestare soccorso.

I  3 giovani sono stati accompagnati a mezzo 118 all’ospedale maresca e nel frattempo la oliviero ha fatto ritorno sul luogo del sinistro rivolgendo le medesime minacce a un conoscente delle 3 vittime che era sopraggiunto per offrire aiuto.

A quel punto sono stati chiamati i carabinieri che hanno rintracciato la donna a casa (intanto era rientrata). la donna a quel punto ha affermato falsamente di non essere lei la donna descritta dai 3 giovani e che ignoti le avevano rubato l’auto ma e’ stata riconosciuta dalle vittime e tratta in arresto.
dopo le formalità di rito e’ in attesa di rito direttissimo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©