Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ercolano, presi due rapinatori


Ercolano, presi due rapinatori
17/09/2009, 09:09


Sono da poco passate le 16 di ieri pomeriggio quando i poliziotti del commissariato di Portici Ercolano si sono trovati di fronte Liberato Abbate 23anni nato a Torre del Greco ma residente a Ercolano e O. C. 14anni di Ercolano, il primo impugna una pistola mirando agli agenti il secondo guida lo scooter su cui viaggiano. I poliziotti erano impegnati in un posto di controllo in Piazza Pugliano, nel comune di Ercolano quando i due arrivano a bordo di un' Honda a tutta velocità; gli viene intimato l’alt, il minore alla guida sfreccia con degli slalom tra le pantere della polizia Abbate punta la pistola contro gli agenti. Un poliziotto esplode in aria, a scopo intimidatorio, due colpi di pistola ma, i due proseguono ne è nato un inseguimento conclusosi con la loro cattura. Gli agenti hanno accertato che avevano appena commesso una rapina ad una tabaccheria di Via del Corallo; Abbate è entrato ha minacciato il titolare si è impossessato dei 210€ presenti in cassa ed ha raggiunto il giovanissimo complice che era fuori con il motore acceso. I poliziotti in seguito ad accurate indagini hanno accertato che la coppia di rapinatore aveva messo a segno altre due rapine una per ogni giorno della settimana iniziando da lunedì. Infatti lunedì 14 hanno rapinato, sempre pistola in pugno, una sala giochi di via Winckelmann portando via 1300€, martedì 15 hanno rapinato un bazar di Via Venuti impossessandosi di 200€. Lo scooter lo avevano invece rubato ieri nel comune di Torre del Greco, ed oggi è stato riconsegnato al proprietario.
La pistola, sequestrata, è risultate essere una replica in metallo di quella in dotazione alle forze dell’ordine privata del tappo rosso.
I 210€ sono stati riconsegnati al tabaccaio. I due sono stati condotti rispettivamente al carcere di Poggioreale ed al centro di prima accoglienza dei Colli Aminei.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©