Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Eredità contesa, rissa tra familiari: tutti arrestati


Eredità contesa, rissa tra familiari: tutti arrestati
18/05/2012, 11:05

Problemi legati a questioni economiche circa un’eredità contesa, hanno fatto sfociare, quella che poteva essere una banale discussione familiare, in una violenta rissa.

Gli agenti del Commissariato di P.S. “Nola”, intervenuti stamani in Via Saviano, hanno arrestato un intero nucleo familiare composto da madre e due figli, tutti pregiudicati.

In manette sono finiti F.D.A., di 72 anni ed i figli di 46 e 44 anni, S.N. e V.N., quest’ultima sottoposta, tra l’altro, all’obbligo di presentazione alla P.G., perché responsabili, in concorso tra loro, di rissa aggravata, resistenza e lesioni a P.U.

All’arrivo degli agenti, la madre ed i due figli, se le stavano dando di santa ragione nel cortile dell’abitazione materna. I poliziotti hanno sequestrato un coltello da macellaio con lama di 25cm. Due poliziotti, al fine di sedare gli animi, hanno riportato lesioni guaribili in 5 giorni. I tre, saranno processati domani con rito per direttissima.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©