Cronaca / Droga

Commenta Stampa

Eroina a Sorrento. Un arresto


Eroina a Sorrento. Un arresto
17/01/2010, 11:01

SORRENTO (NA) - Gianluca VENTRELLA, di 46 anni, era già tenuto d’occhio da un po’ di tempo dagli agenti del Commissariato di Polizia “Sorrento” che lo hanno arrestato, nel pomeriggio di oggi, perché responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.
I poliziotti, infatti, a seguito di indagini, tese ad identificare gli spacciatori che quotidianamente riforniscono i vari acquirenti della Penisola Sorrentina, dopo essersi riforniti di droga nelle “piazze di spaccio” più famose (come Torre Annunziata e zone limitrofe e/o Napoli), sono riusciti ad intercettare ed arrestare VENTRELLA.
L’uomo, per eludere i controlli della Polizia, per spostarsi da una zona al’altra, come molto spesso accade, utilizzava i treni della circumvesuviana.
Gli agenti, infatti, lo hanno sorpreso proprio poco distante della stazione della circumvesuviana, in Via degli aranci.
Benché VENTRELLA ha più volte negato di essere in possesso di droga, i poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato, ben celata, all’interno della manica del giubbotto che indossava, una sacca in tela, fissata con una spilla da balia, contenente 11 dosi di “eroina”.
VENTRELLA è stato arrestato e, lunedì mattina, sarà processato con rito per direttissima.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©