Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La sostanza sarebbe fuoriuscita da una cisterna rotta

Esalazioni di cherosene: decine di intossicati a Roma


Esalazioni di cherosene: decine di intossicati a Roma
04/09/2012, 11:09

ROMA - Nausea, giramenti di testa e svenimenti: è successo a Torvaianica, nei pressi dell’aeroporto militare “De Bernardi” di Pratica di Mare, una frazione del comune di Pomezia a 30 km a sud della Capitale. Alla base di queste decine di intossicazioni vi sarebbero esalazioni di cherosene. Per i vigili del fuoco di Pomezia, infatti, il carburante potrebbe essere uscito da una cisterna dell’aeroporto militare per poi infiltrarsi in un canale di bonifica sul litorale romano, ma per il momento non ci sono notizie certe. Il cherosene potrebbe essere fuoriuscito da una cisterna rotta, ma non è escluso che possa essere stato sversato abusivamente. La conseguenza è che a Torvaianica l’aria irrespirabile è perdurata per diverse ore, con diversi malori accusati dalle persone del quartiere, ma per il momento tutto resta ancora un mezzo mistero. E proprio per capire le dinamiche dell’accaduto che i vigili del fuoco stanno compiendo le dovute indagini: sono intervenuti con una autopompa per limitare i danni, mentre il 118 ha soccorso alcune persone in strada e residenti della zona che avevano chiesto aiuto a causa di problemi respiratori. Alcune persone sono state colte dal panico proprio a causa della sensazione di soffocamento.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©