Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Esce oggi “Slowfood”, secondo disco solista di Francesco Paura


Esce oggi “Slowfood”, secondo disco solista di Francesco Paura
15/04/2013, 16:08

Esce oggi distribuito da Audioglobe, “Slowfood”, secondo disco solista di Francesco Paura, aka Paura (già Videomind con Clementino e Tayone) per l'etichetta napoletana Fullheads, grandissima attesa per un progetto che si nutre dell'esperienza maturata in 20 anni di militanza nella scena italiana del rap e dell'hip hop ed ha già ottenuto tantissimi consensi di pubblico ed esperti.

Francesco Paura incontrerà i suoi fan per un firmacopiegiovedì 18 aprile ore 17 alla Feltrinelli Express di Piazza Garibaldi (interno stazione centrale). Prendono parte all'album tantissimi amici di Paura come Ghemon, Raiz degli Almamegretta, Shaone e Cenzou, MadBuddy e il giovanissimo Rocco Hunt. Ovviamente non mancano all'appello gli altri due terzi del progetto Videomind, ovvero Clementino e Tayone.

Sull’album:

 “Le tracce descrivono un percorso umano fatto di fumetti e videogames quanto di invettive sociopolitiche, radicazioni culturali, stati di coscienza e sofferenze del quotidiano. Ovviamente non manca la buona tavola, come il titolo suggerisce, in una sottile metafora che trova nella meditazione propria ai tempi slow la contrapposizione ad una società dominata dai fast food e da meteore che appaiano e scompaiono con la velocità dettata e suggerita da internet e dai file virulenti che hanno mandato in tilt il sistema. L’orizzonte ritmico esplora tutto il perimetro dell’hip hop, dai classicismi della golden era fino alle moderne sembianze del trap, passando per dubstep e bass music. E se i produttori schierati, come Goldentrash dei Power Franchers, DJ 2P, Tayone con Blatta e Inesha, Ceri, Amon, Retro Hands, ecc. , rispecchiano questa scelta poliedrica, il duo che vede lo stesso Paura in veste di beatmaker ed arrangiatore (The Jawas) assieme a Daniele Franzese conferma l’ormai raggiunta maturità musicale di Francesco Curci. “Non si dica che con quest’ album Paura è tornato: io non me ne sono mai andato”, dichiara il rapper campano che in molti chiamano King Curci, noto come MC ed anche come artista eclettico. Difatti ha contribuito, oltre che alla crescita del rap, alla dimensione grafica del rock in Italia, firmando hit hip hop e le piattaforme web di gente come i Subsonica e i Linea 77.” Stefano Cuzzocrea. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©