Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'uomo è stato presi a morsi e derubato

Escort troppo care, clienta va via ma viene aggredito

Dopo la denuncia sono scattate le manette per le due donne

Escort troppo care, clienta va via ma viene aggredito
14/10/2012, 12:37

ROMA - Ha letto l'annuncio on-line che reclamizzava esplicite prestazioni sessuali e ha raggiunto le due donne all'interno di un appartamento nei pressi di piazza Vescovio, a Roma. Una volta in casa, vista l'elevata richiesta di denaro, ha deciso di andarsene, ma è stato aggredito e rapinato. L'uomo un 27enne italiano, è stato preso a morsi ed è stato minacciato dalle due donne che gli hanno impedito di lasciare l'appartamento pretendendo dal giovane 20 euro di rimborso per il disturbo. Dopo essere stato costretto a pagare la somma richiesta, la vittima è andata negli uffici del commissariato “Vescovio” a denunciare quando accaduto e poi in ospedale per farsi curare. Gli agenti, intervenuti immediatamente nell'appartamento, hanno arrestato per rapina le due prostitute, S.T., italiana di 50 anni e R.V.C.V., colombiana di 30 anni, entrambe con precedenti di polizia. Un altro arresto, questa volta per tentato furto in appartamento, sempre in zona Vescovio è stato effettuato dagli agenti delle volanti e del commissariato Salario Parioli che hanno arrestato un nomade R.R., 30enne, con vari precedenti di polizia mentre stava cercando di entrare in un appartamento in via Bradano. Il ladro è stato sorpreso mentre forzava una grata di una finestra al primo piano. Il giovane, già noto ai poliziotti, ha cercato di fuggire ma è stato subito inseguito e bloccato. Indosso aveva ancora gli arnesi utilizzati per lo scasso. 

Commenta Stampa
di Valerio Esca
Riproduzione riservata ©