Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'uomo, di Eboli, vendeva telefonini e consolle

Eseguiva migliai di truffe on-line, campano in manette

Li adescava con prezzi imbattibili, poi spariva

Eseguiva migliai di truffe on-line, campano in manette
07/03/2011, 17:03

 ROMA – Vendeva sul Web telefonini, consolle, materiale multimediale e molto altro a prezzi imbattibili, invogliando i clienti a versare un consistente anticipo per bloccare il prodotto. È finito così in manette un a 41enne campano, originario di Eboli, attualmente accusato di truffa.
Secondo gli inquirenti, capitanati dai carabinieri del comando Roma-Piazza Venezia, il malvivente forniva false generalità, ottenute dal furto di documenti di ignari cittadini ai quali associava anche un numero di telefono sempre attivo. Così, l’uomo effettuava migliaia di accessi on-line, utilizzando di volta in volta un profilo telematico diverso. Il truffatore rispondeva anche al telefono, modulando in modo diverso la voce ogni volta cosi da rendersi irriconoscibile. Appena adescato il cliente aveva luogo il prelievo dei soldi, dopodiché l’uomo interrompeva ogni contatto con le vittime. Adesso il malfattore è in stato di fermo, in attesa di essere processato.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©