Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Esplode a Napoli la rabbia dei disoccupati


.

Esplode a Napoli la rabbia dei disoccupati
26/05/2011, 12:05

 Occupati, questa mattina, gli uffici dell'assessorato regionale alle Politiche sociali che si trova nella centralissima via Marina. Circa 70 donne, dopo essere entrate nella sede dell'Ente di Palazzo Santa Lucia, hanno dichiarato "occupata" la struttura chiedendo un incontro immediato con l'assessore Ermanno Russo. In questo momento, all'esterno dell'edificio, sono presenti i militanti del movimento 'Bros', mentre sul posto sono giunti anche numerosi mezzi delle forze dell'ordine. "La Regione ha approvato alcune settimane fa la legge che prevede l'erogazione di 480 euro, per coloro che hanno partecipato al progetto regionale per l'inserimento al lavoro - spiegano i manifestanti -. Tuttavia le settimane sono passate e nessuno ha ricevuto niente. La disperazione cresce e noi abbiamo deciso di occupare la sede regionale per chiedere un incontro ad horas con l'assessore Russo". La normativa, approvata circa due mesi fa dal Consiglio regionale della Campania, prevede dunque l'erogazione di fondi che sarebbero dovuti essere erogati circa un anno fa. "Chiediamo di incontrare l'assessore Russo - concludono i manifestanti -, solo per sapere quando e come avremo questi fondi che sono stati gia' stanziati e autorizzati".

Commenta Stampa
di Ilaria Nacciarone
Riproduzione riservata ©