Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

E’ il secondo attentato ai danni del primo cittadino

Esplode l’auto della moglie del sindaco di Porto Cesareo


Esplode l’auto della moglie del sindaco di Porto Cesareo
15/11/2012, 12:36

LECCE – La notte scorsa, una bomba carta è esplosa sotto l’auto appartenente alla moglie di Salvatore Albano, sindaco di Porto Cesareo. Un chiaro segno intimidatorio contro il Sindaco appartenente alla lista civica di centrodestra.

L’auto, oramai distrutta, era parcheggiata accanto all’abitazione del sindaco, vittima già precedentemente di un altro analogo episodio di violenza.

Infatti, a maggio scorso, è accaduto un attentato dinamitardo ai danni dello studio di Cataldo Basile, componente del direttivo provinciale Pdl.
I Carabinieri stanno indagando sull'incidente. 

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©