Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La tragedia avvenuta a Moncalieri

Esplosione in una villetta, due morti e due feriti


Esplosione in una villetta, due morti e due feriti
17/01/2010, 13:01


MONCALIERI (To) - Due morti e due feriti in un'esplosione avvenuta ieri sera a Moncalieri, alle porte di Torino, in una casa privata. A causare l'esplosione e il crollo di buona parte della villetta, potrebbe essere stata una bombola di Gpl, ma la notizia, per il momento non è stata confermata.
L'incidente è avvenuto in strada Maddalena 150, sulla collina tra Torino e Moncalieri, in una zone esclusiva e lussuosa, tra villette e giardini. Le due persone decedute sono Renato Corsini, 34 anni e Vincenzo Governa, 78 anni, mentre le due persone ferite, ricoverate all'ospedale Cto di Torino con ustioni al viso, sono Adriana Bourlot, 62 anni, mamma di Renato, e Mariella Governa, 79 anni, moglie di Vincenzo, l'altro uomo deceduto. Secondo le prime notizie raccolte, i Governa, che abitano a Pecetto, sempre sulla collina, non lontano dalla casa in cui è accaduta la tragedia, stavano cenando in casa Corsini, nella tavernetta, quando è avvenuta l'esplosione. I due uomini sarebbero stati investiti dalle macerie e pare siano morti subito, mentre le due donne si sono salvate e una di esse è riuscita a salire al pian terreno e a telefonare per dare l'allarme e chiedere i soccorsi.
L'esplosione, le cui modalità sono ancora in via di accertamento da parte di vigili del fuoco e carabinieri, sarebbe stata causata da una bombola Gpl esplosa. Le due donne ricoverate al Cto sono vigili e hanno riportato solo ustioni lievi e escoriazioni al volto e alla parte alta del corpo. Sono sotto osservazione nel reparto grandi traumi.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©