Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La vittima è un 47enne di Siena.

Esplosione silos a Lamezia: morto anche il terzo operaio


Esplosione silos a Lamezia: morto anche il terzo operaio
13/09/2013, 10:32

LAMEZIA TERME - E' morto l'operaio rimasto ferito ieri nell'esplosione di un silos in uno stabilimento di Lamezia Terme che ha provocato la morte di altri due dei suoi colleghi. Il tragico bilancio dell'incidente sale così a 3 vttime. Enrico Amati, di 47 anni, di Sinalunga (Siena), è deceduto nell'ospedale di Catanzaro dove era stato ricoverato con ustioni sul 90% del corpo. Le condizioni di Amato erano apparse subito disperate, dato che era stato ricoverato a Catanzaro per l'impossibilità di trasportarlo in un centro grandi ustionati. Nella tragica esplosione, hanno perso la vita altri due operai, Daniele Gasbarrone di Latijna e Alessandro Panella di Velletri, entrambi 32enni.

Commenta Stampa
di Armando Brianese
Riproduzione riservata ©