Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

A Manfredonia

Estorsione ai danni di commerciante,2 foggiani in manette


Estorsione ai danni di  commerciante,2 foggiani in manette
18/11/2012, 20:29

FOGGIA - “Le foto finiscono in mani sbagliate" , con questa frase circa un mese fa iniziava un vero e proprio incubo per una signora di Manfredonia, titolare di un esercizio commerciale del centro. Durante l’ultimo periodo, la malcapitata  aveva ricevuto diverse telefonate da anonimi interlocutori che minacciavano di divulgare delle foto, in loro possesso, che ritraevano la signora in pose osè. L’altro giorno però gli agenti del Commissariato di Manfredonia hanno finalmente posto fine a questo incubo traendo in arresto, con l’accusa di estorsione, due giovani foggiani. Gli agenti nel corso dell’operazione hanno recuperato dei supporti informatici contenenti i files delle foto “incriminate” e la somma di euro 650. All’origine di tutto vi è la divulgazione, avvenuta qualche anno fa, di un Dvd con fotomontaggi, che ritraevano alcune persone del posto, in pose osè. Tra queste vi era anche un fotomontaggio che riguardava la signora. Per tale episodio la vittima  in passato sporgeva denuncia presso gli uffici del Commissariato di Manfredonia. Non è dato ancora sapere come, su questo aspetto sono ancora in corso le indagini,  gli arrestati venendo  in possesso del foto-montaggio, pensavano di ricavare dei facili guadagni minacciando la signora di pubblicarlo qualora non avesse assecondato le richieste di denaro. Tuttavia, grazie alla collaborazione della vittima, il personale del Commissariato di P.S. di Manfredonia ha incastrato i due estorsori, proprio mentre, nel negozio della vittima, incassavano il danaro, nell’occasione predisposto, a fronte della consegna alla signora della scheda Micro SD, che conteneva, i files scabrosi.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©