Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Estorsione: arrestata coppia di romeni a Napoli


Estorsione: arrestata coppia di romeni a Napoli
02/11/2010, 16:11


NAPOLI - Gli agenti del Commissariato di Poggioreale, hanno sottoposto a fermo di P.G. Ionel Boboc Boceanu di 42 anni , romeno e la sua convivente, Lucica Boboc di 44 anni romena , resisi responsabili in concorso tra loro e con un’ altra persona al momento irreperibile, di estorsione aggravata. L’ uomo, dopo aver scontato una detenzione carceraria di circa un anno e mezzo, si trovava presso l’ abitazione di un familiare dove scontava la pena degli arresti domiciliari concessagli in sostituzione di quella carceraria , poiché si era reso responsabile, nel giugno 2009, di sequestro di persona, estorsione e lesioni nei confronti di alcuni suoi connazionali. Uno di questi, da circa 20 giorni , subiva continue minacce di richiesta di denaro che oscillavano tra i 10.0000 e i 1000 euro da parte di Ionel e della sua convivente. Tale richiesta di denaro era motivata dalla coppia da una sorta di “risarcimento danni” a seguito del suo arresto. I poliziotti, sono riusciti ad incastrare Ionel fotocopiando le banconote che la vittima ha consegnato ieri mattina alla coppia. Poco dopo la consegna, infatti, gli agenti sono intervenuti bloccando l’ uomo che nascondeva nella tasca del giubbotto, le banconote corrispondenti a quelle fotocopiate. I poliziotti hanno arrestato la coppia e accompagnato Ionel al carcere di Poggioreale e Lucica al Carcere di Pozzuoli. Ore contate per il complice.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©