Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Estorsione: vittima minacciata per debito già estinto, arrestato aguzzino


Estorsione: vittima minacciata per debito già estinto, arrestato aguzzino
25/05/2010, 10:05


NAPOLI - Federico DI SARNO, 53enne, pretendeva dalla sua vittima di turno, una rata mensile di €.1000 per un debito già estinto. Gli agenti del Commissariato di Polizia “San Carlo Arena”, nel pomeriggio di ieri, l’hanno arrestato in flagrante mentre minacciava un ex commerciate. La vittima, tempo prima, in un momento di ristrettezza economica, aveva contratto con DI SARNO un debito, che aveva provveduto ad estinguere pagando anche i relativi interessi. DI SARNO, non pago di ciò, pretendeva che comunque gli venisse corrisposta mensilmente la somma di €.1000 minacciando di morte la vittima. All’appuntamento concordato in Piazza Carlo III, insieme all’ex commerciante, si è presentato un Ispettore di Polizia che, nel momento in cui DI SARNO ha concretizzato le sue minacce, ha provveduto, con gli agenti che erano in appostamento poco distanti, ad arrestare ed ammanettare l’uomo. I poliziotti hanno perquisito l’estorsore trovandolo in possesso di 6 assegni bancari di vari importi e di diversi istituti di credito, un titolo cambiario firmato in bianco, nonché un foglio di carta ove erano annotati diversi nominativi, importi e date di scadenza. L’estorsore, che a suo carico registra analoghi precedenti, è stato condotto al carcere di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©