Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Quattro su cinque vogliono il testamento biologico

Eurispes: due italiani su tre favorevoli all'eutanasia


Eurispes: due italiani su tre favorevoli all'eutanasia
28/01/2011, 14:01

ROMA - Sui temi etici è evidente la distanza abissale tra cittadini e potere politico. E' quello che si ricava da un sondaggio dell'Eurispes, che ha chiesto ai cittadini italiani se sono favorevoli o contrari all'eutanasia. Ben il 66,2% degli italiani è d'accordo, con una lieve prevalenza degli uomini (67,9%) sulle donne (64,6%). Tuttavia il dato è in diminuzione rispetto al 2010, segno che le continue e martellanti campagne televisive ispirate dalla Chiesa fanno effetto sulla gente. Coloro che non hanno risposto alla domanda sono meno del 10%, a significare che è un tema su cui le posizioni sono ben chiare.
Anche sul biotestamento c'è una forte maggioranza: ben il 77,2% degli intervistati chiedono l'istituzione di una legge che regoli le scelte in materia del fine vita.
Per entrambe le leggi, sono risultati elevatissimi, ma che la politica non prende in considerazione. Come invece dovrebbe, visto che siamo noi ad eleggerli.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©