Cronaca / Nera

Commenta Stampa

La donna ha danneggiato l'ufficio della vittima

Evade dai domiciliari e picchia il compagno, presa 48enne


Evade dai domiciliari e picchia il compagno, presa 48enne
04/11/2009, 18:11

NAPOLI - E' evasa dagli arresti domiciliari per malmenare il suo ex compagno e pretendere del denaro. In arresto per evasione, tentata estorsione, lesioni personali, violenza privata e danneggiamento una 48enne, Maria Grazia Marino, già sottoposta condannata per estorsione e lesioni personali aggravate. La donna è stata sorpresa dalle forze dell'ordine in via Poggio Vallesana a Marano di Napoli mentre, all'interno dell'ufficio di collocamento, minacciava e colpiva con calci e pugni il suo ex compagno, un 59enne di Quarto impiegato dell'ufficio pubblico dopo aver distrutto mobili e suppellettili. La vittima ha riportato escoriazioni al volto e alla zona temporale giudicate guaribili in cinque giorni. La donna, invece, è stata condotta presso il carcere femminile di Pozzuoli.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©