Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Evaso latitante arrestato da carabinieri del Sannio


Evaso latitante arrestato da carabinieri del Sannio
24/08/2012, 14:10

Il latitante Mario De Pasquale 42 anni, arrestato nella notte dai carabinieri, è originario di San Martino Valle Caudina (Avellino), ma da qualche tempo si era trasferito a Benevento. I militari hanno atteso che uno dei familiari gli portasse la cena per individuare il casolare dove
aveva trovato rifugio, alla contrada San Martino, una zona impervia caratterizzata dalla presenza di numerosi anfratti naturali e vecchi ruderi abbandonati nel Comune di Apice (Benevento). Sei pattuglie dei carabinieri hanno circondato nella notte il casolare ed hanno sorpreso De Pasquale sulla soglia dell' edificio, costringendolo a venire allo scoperto.
Il latitante ha ingaggiato con i militari una violenta colluttazione cercando la fuga in un bosco adiacente, dove però altri militari si erano appostati e, dopo un inseguimento, è stato bloccato. De Pasquale aveva una lunga serie di precedenti penali, tra cui una condanna del 1991 per concorso nell' omicidio di Giovanna Franco, 64 anni, avvenuto a San Martino Valle Caudina (Avellino) nel 1991, sequestro di persona, rapina e resistenza
aggravata a pubblico ufficiale, ed era sottoposto alla misura di sicurezza nel carcere di Sulmona, dal quale era evaso approfittando di un permesso-premio. Il pregiudicato è stato arrestato oltre che per il reato di evasione, anche per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Il fratello, che lo stava aiutando nella latitanza, è stato denunciato per favoreggiamento personale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©