Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Concentramento in piazza Matteotti a Boscotrecase

Ex cava Vitiello: domani corteo antidiscarica


Ex cava Vitiello: domani corteo antidiscarica
28/06/2010, 16:06

BOSCOREALE - Non si è fatta attendere dopo l’impegno assunto dall’assessore regionale all’Ambiente Romano, la risposta del movimento civico anti-discarica. “L’entusiasmo con cui il sindaco di Boscoreale saluta una promessa fatta dall’assessore in quota AN, ci lascia esterrefatti. La non apertura della Cava Vitiello - attaccano i cittadini - è una farsa. La legge non è stata modificata, quindi il sito previsto rimane come una minaccia sempre presente sulle teste delle popolazioni vesuviane e siamo sicuri che al prossimo acuirsi della “crisi” ambientale in Campania, anche questo sito verrà utilizzato. E’ sotto gli occhi di tutti che la questione “rifiuti” è ancora lontana dall’essere risolta. Dopo 16 anni di emergenze che sono servite soltanto ad ingrassare la politica-mafia di centro-destra e centro sinistra, dopo che la raccolta differenziata che ancora non decolla (non c’è controllo sui dati, non c’è trasparenza, tutti sanno che le materie divise vengono trasportate di soppiatto in discarica, non esistono isole ecologiche, si paga ancora la vecchia TARSU) e dopo aver fatto scomparire più di 3 miliardi di euro di finanziamenti pubblici senza avviare un sito di compostaggio, oggi dovremmo festeggiare. Per che cosa? Invitiamo i cittadini a partecipare al corteo -  dicono i rappresentanti del movimento a difesa del territorio dell’area vesuviana - per la chiusura immediata della discarica, a tutela della salute pubblica. Non ci fermeremo sino a quando la discarica in funzione non sarà chiusa, fino a quando una bonifica radicale di tutto il territorio vesuviano non sarà attuata, fino a quando una politica verso rifiuti zero non sarà patrimonio collettivo”. La manifestazione partirà da piazza Matteotti a Boscotrecase domani alle ore 20.

Commenta Stampa
di Antonella Losapio
Riproduzione riservata ©