Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Extracomunitario in caserma per informazioni, arrestato


Extracomunitario in caserma per informazioni, arrestato
15/12/2009, 15:12


MONTORO SUPERIORE
- La fiducia nei confronti della Guardia di Finanza, la possibilità di ricorrere all’intervento delle Fiamme Gialle si rivela deleteria per un immigrato di nazionalità rumena.
Nella mattinata di ieri, le Fiamme Gialle delle Brigata di Solofra, agli ordini del maresciallo aiutante Giovanni CARUSO, hanno accolto presso i propri uffici una persona per una segnalazione. Il soggetto, identificato per tale D.G. (di anni 28), cittadino di nazionalità rumena, ha cominciato a raccontare d’essere stato impiegato “in nero” per un lavoro nei campi per conto di un agricoltore con terreni di sua proprietà siti in agro del comune di Montoro Superiore.
Nel mentre che alcuni dei militari provvedevano a raccogliere le dichiarazioni del citato D.G., veniva contestualmente avviata, come di consueto, una interrogazione presso i terminali con le banche dati in uso al Corpo onde verificare anche la posizione del cittadino straniero: con sorpresa dei finanzieri, veniva riscontravano come il soggetto, a seguito di segnalazione dell’INTERPOL, risultava esser ricercato a livello internazionale in quanto destinatario di un mandato di arresto europeo emesso nel gennaio 2009 su richiesta delle autorità giudiziarie rumene.
Veniva quindi partecipata la sussistenza del provvedimento all’ignaro D.G. che, contestualmente rassicurato sull’avvio di un controllo anche nei confronti del suo datore di lavoro, ancora incredulo, veniva dichiarato in arresto ed associato nella serata di ieri presso la Casa Circondariale di Bellizzi Irpino (AV), a disposizione dell’autorità giudiziaria per l’avvio delle procedure di estradizione verso lo Stato estero.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©