Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Riforniva i clan del territorio

Fabbrica cartucce artigianali, denunciato 80enne


Fabbrica cartucce artigianali, denunciato 80enne
08/10/2013, 11:32

CASERTA - Confezionava artigianalmente cartucce, ma in quantitativi così grossi che la Squadra Mobile di Caserta, che ne ha perquisito l'abitazione, non esclude rifornisse anche clan del territorio. Un 80enne insospettabile di Casal di Principe, ex guardia giurata, P.C., è stato denunciato per fabbricazione e detenzione abusiva di munizioni. Durante una perquisizione nella sua abitazione, sequestrato materiale già prodotto per un valore di 100mila euro, e per trasportare quella merce sono stati necessari tre furgoni. In oltre 15 ore di lavoro, la polizia ha sequestrato, ammucchiate in tutta l'abitazione ubicata nella centrale via Toti, circa 79.000 cartucce da caccia calibro 20 e 12 di varie marche, 50 cartucce cal 9x21 marca Fiocchi, oltre 11.000 bossoli per fucile da caccia completi di innesco e carica di polvere da sparo, oltre 5.000 bossoli calibro 12 da caccia muniti di solo innesco, una pressa elettrica per la chiusura ermetica di cartucce da caccia, nonchè materiale vario, necessario per la produzione di cartucce. Trovati anche 5 fucili da caccia, una pistola e altre munizioni regolarmente detenute, che venivano comunque sottoposte a sequestro cautelare amministrativo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©