Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Solo 6 mesi che si aggiungono alle altre condanne

Fabrizio Corona: pena dimezzata in appello per i soldi nel soffitto


Fabrizio Corona: pena dimezzata in appello per i soldi nel soffitto
21/09/2018, 18:24

MILANO - La Corte d'Appello di Milano ha dimezzato la condanna in primo grado per Fabrizio Corona per il reato di frode fiscale. Quindi non un anno di reclusione, come nel giugno 2017, ma sei mesi di reclusione. La vicenda è quella dei 2,6 milioni di euro trovati nel controsoffitto della casa della segretaria di Corona e in una cassetta postale in Austria. Soldi che - secondo l'accusa, che aveva chiesto una condanna a 2 anni e 9 mesi - erano il frutto di evasione fiscale prolungata nel tempo. 

Questa condanna si aggiunge alle altre che già hanno colpito l'ex paparazzo e che Corona sta ancora scontando, sia pure in comunità anzichè in carcere. Adesso bisogna vedere se accetterà la condanna oppure se farà ricorso in Cassazione sperando nella prescrizione. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©